Home Page

Codice Disciplinare

CODICE DISCIPLINARE

Ai sensi del D.Lgs n. 150/2009, art. 68 comma 2, si pubblica sul sito della scuola il codice disciplinare relativo al personale dipendente dell’istituzione scolastica docente e ATA recante l'indicazione delle infrazioni e relative sanzioni.

 Tale pubblicazione equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro.

Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297

CONSIGLIO D' ISTITUTO

 

- Dal Sito del Ministero della Pubblica Istruzione -

Consiglio d'Istituto


Il consiglio di istituto, nelle scuole con popolazione scolastica fino a 500 alunni, è costituito da 14 componenti, di cui 6 rappresentanti del personale docente, uno del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 6 dei genitori degli alunni, il dirigente scolastico; nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario,8 rappresentanti dei genitori degli alunni, il dirigente scolastico; il consiglio d'Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni.
La Giunta esecutiva è composta da un docente, un impiegato amministrativo o tecnico o ausiliario, da 2 genitori. Di diritto ne fanno parte il dirigente scolastico, che la presiede, e il direttore dei servizi generali e amministrativi che ha anche funzioni di segretario della giunta stessa.
 

Principali compiti e funzioni


Il consiglio di circolo o di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l'adozione del regolamento interno del circolo o dell'istituto, l'acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell'istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.
Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull'organizzazione e la programmazione della vita e dell'attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l'autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell'offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.
Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull'andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell'istituto, stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici

PRESIDENTE : DOTT. ALESSIO PUTZU

VICE PRESIDENTE : SIG.SALVATORE LO IACONO

SEGRETARIO : DOTT. ENRICO CARTA

 

LA GIUNTA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO : DOTT. GIUSEPPINA LOI

IL DIRETTORE DEL S.G.A. : GIOVANNI SANNA

COMPONENTE DOCENTE  : SIG. RITA PIANO

COMPONENTE GENITORI  : SIGG. GIOVANNI PINNA , PIERLUIGI ENNA

 

 

Eletti per il Consiglio d*lstituto per il triennio 2015/2018 i seguenti candidati:

 

Componente Docente:

 

1. UCCHEDDU

ANNA RITA

2. TORE

ISABELLA

3. CIMINO

MARIA CRISTINA

4. CONTINI

PAMELA

5. PIANO

 RITA

6. LUTZU

MARIA FEDERICA

7. BARRESI

MARIA

8. SCARANO

Componente Genitori:

SUSANNA

1. PUTZU

ALESSIO

2. CUSMANO

BARBARA

3. ENNA

PIERLUIGI

4. PINNA

GIANNI

5. CARTA

ENRICO

6. MOTZO

RINA

7. LO IACONO

SALVATORE

8. FRONGIA

 

GRAZIELLA

 

 

Sottocategorie

Informazioni aggiuntive